Il coro del Liceo “G. Guacci” Palazzo della Prefettura 20 novembre 2017

DAL SITO DEL MINISTERO DELL’INTERNO

Con la presenza alla prefettura di Benevento del presidente provinciale UNICEF, del sindaco, delle autorità militari e civili, dei sindaci delle "città amiche dei ragazzi", nonchè dei rappresentanti degli istituti scolastici e dei "sindaci Junior" del Sannio, è stata celebrata

questa mattina la Giornata Universale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza promossa

ogni anno dal Comitato Unicef Provinciale fin dal 1984.

Il prefetto Anna Galeone ha richiamato l’attenzione sull’importanza di riflettere sui diritti dei cittadini più giovani e sul supporto che la comunità deve dare alla loro crescita e sviluppo. Il prefetto ha sottolineato le particolare criticità del fenomeno dei minori migranti, spesso non accompagnati, che fuggono dalla guerra e dalla povertà ma non sempre trovano accoglienza adeguata alla loro dignità di persona.

Sul tema dell'accoglienza, ha evidenziato, la provincia di Benevento è tra quelle che sta dando maggiore contributo, mostrando sia grande solidarietà che partecipando attivamente alla gestione del problema migratorio.

"Bisogna sostenere con forza i principi fissati dalla Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, affermando la non discriminazione, il superiore interesse del bambino, il diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo" ha detto Galeone.

La celebrazione ha fatto emergere il prezioso lavoro dei ragazzi sul territorio, in accordo con molte istituzioni, che attraverso la loro partecipazione alla vita culturale, artistica ed amministrativa contribuiscono attivamente alla realizzazione di un futuro migliore e di una società più giusta. Al termine della manifestazione si è esibito l’Ensamble del Liceo Musicale “Guacci” di Benevento diretto dal maestro Daniela Polito.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.